QUI, DOVE NASCE IL VINO
TENUTA DI VILLA GIONA
CENGIA, SAN PIETRO IN CARIANO
A Cengia, frazione di San Pietro in Cariano, si trova Villa Giona, una delle più belle dimore venete del tardo 400. Passeggiando nello splendido giardino, con laghetto, limonaia, siepi di bosso e piante di alto fusto si respira ancora l’aria dei secoli passati in cui queste residenze rappresentavano non solo la ricchezza ma anche la raffinatezza ed il saper vivere.
Nel Brolo di Villa Giona, costeggiando il viale dei cipressi si trovano tre splendidi vigneti che compongono un disegno ad u e sono alla base dell’uliveto che sale verso la collina di Castelrotto.
Nel cuore della Valpolicella Classica, a circa 80 metri slm, i vigneti della Tenuta devono essere considerati speciali e di grande livello qualitativo perché hanno una densità di 9.600 ceppi ad ettaro. Con varietà tipiche del territorio, Corvina, Corvinone ed Oseleta e grazie alla grande densità delle viti nel vigneto, è possibile avere una produzione che per la singola pianta è molto contenuta ma di altissimo livello qualitativo. Tutta la produzione della Tenuta di Villa Giona viene consacrata ai nobili vini della Valpolicella Classica.

Nella parte verso la strada, è stata ristrutturata l’antica corte c’è Corte Giona dove sono stati ricavati gli uffici, uno show room con sala degustazione ed una cantina di affinamento di grande fascino.
Con le uve della Tenuta di Villa Giona si producono
Amarone Classico, Ripasso Classico Superiore
e Valpolicella Classico.